Servizi

I nostri servizi saranno offerti anche con speciali condizioni di utilizzo in base al tipo di convenzione
Visite specialistiche

 

FISIATRIAbranca della medicina riabilitativa che utilizza mezzi fisici (p.e. radiazioni, ultrasuoni, particolari tipi di movimento ecc.).

Le visite sono dedicate a chi soffre di problematiche osteo muscolari di diversa natura.

E' possibile fissare prenotazione in tempi brevi.

 

ORTOPEDIAbranca della medicina che si occupa delle affezioni congenite e acquisite del sistema osteoarticolare e delle strutture a esso anatomicamente e funzionalmente collegate.

Le visite sono indicate a seguito di traumi. 

 

CERTIFICATO DI BUONA SALUTE: necessario per svolgere qualsiasi tipo di pratica sportiva non agonistica. Da oggi anche con cardiogramma a riposo come previsto dalla legge in vigore.

GERIATRICA/INTERNISTICA:valuta le condizioni disabilitanti nell'anziano con lo scopo di ritardarne il declino funzionale e mentale. Particolare attenzione alla diagnosi e terapia non chirurgica di tutti gli organi e sistemi "interni"

Terapie manuali

La terapia manuale è una sistema internazionalmente riconosciuto di prevenzione, valutazione e trattamento di disturbi che interessano l'apparato neuro-muscolo-scheletrico.

Lo scopo della terapia manuale è di alleviare il dolore, ripristinare un normale movimento a livello articolare e tissutale al fine di permettere all'organismo di tendere all′omeostasi. la terapia manuale mira a riconoscere e trattare le disfunzioni somatiche, al ripristino e al mantenimento della migliore biomeccanica e funzione.

La terapia manuale si avvale di tecniche manuali ed esercizi terapeutici volti a favorire la diminuzione del dolore, a ripristinare un normale movimento a livello articolare e tissutale, alla correzione degli squilibri muscolari, alla stabilizzazione delle ipermobilità articolari, alla correzione degli squilibri posturali e permettere all'organismo di tendere all′omeostasi. in relazione al paziente, alla sintomatologia e alla valutazione effettuata si scelgono le tecniche più appropriate al caso: tecniche muscolari e miofasciali (stretching, inibizione, energia muscolare, strain and counter-strain, trigger points, tecniche funzionali, tecniche neuro-muscolari e altre tecniche sui tessuti molli), tecniche ritmiche e armoniche, tecniche di springing,  tecniche di trazione,  tecniche di mobilizzazione, tecniche h.v.l.a. short leverage,  tecniche con recoil, tecniche dirette con drop su lettino chiropratico, tecniche di flexion-distraction su lettino chiropratico.

Ginnastiche 

 

Svolte sotto la guida attenta di personale qualificato, che consente di eseguire movimenti di contrazione e di stretching rispettando la fisiologia articolare, in modo tale che nessun esercizio possa essere controindicato o provocare problemi all'apparato muscolare.

Durante la lezione ogni distretto corporeo viene sollecitato a lavorare a seconda che gli obiettivi prefissati siano:

  • POSTURALE

  • RIABILITATIVE

  • ANTALGICA

  • CORRETTIVA

La ginnastica medica è indicata per tutte le patologie dell’apparato osteoarticolare che comportino rigidità delle articolazioni, dolori muscolari, dolori articolari, dolori dell’apparato muscolo–legamentoso.

Soprattutto chi soffre di patologie della colonna vertebrale, troverà nella ginnastica medica un efficace coadiuvante all’eventuale trattamento farmacologico e fisioterapico.

 

Terapie strumentali

 

TECARTERAPIA: Detta più comunemente “Tecar” si basa sull’utilizzo di tecniche manuali avanzate e una tecnologia brevettata.

Assolutamente non invasiva, la tecarterapia agisce direttamente all’interno dei tessuti velocizzando i normali processi cellulari.

 Le controindicazioni sono esclusivamente limitate alle donne in stato di gravidanza e ai portatori di pace-maker.

La terapia Tecar può essere usata in diverse situazioni:

  • Prevenzione dell’evento traumatico: ridurre e prevenire gli incidenti traumatici nella medicina sportiva costituisce uno dei principi fondamentali; infatti i ​​continui e ripetuti traumi dovuti alle attività, determinano una condizione favorevole per l’avvenire di lesioni le quali danno problemi non da poco per le prestazioni e la salute degli atleti.

  • Riabilitazione: permette un intervento immediato nelle patologie frequenti come per esempio traumi su ossa e legamenti, patologie infiammatorie a livello delle ossa e tendini, danni muscolar-tendinei. La Tecar inoltre ha trovato applicazione anche nel post operatorio (artroscopie, artroprotesi)

  • Massaggio: la Tecar consente all’operatore di effettuare un efficace massaggio sul paziente sia a strato superficiale che in profondità e di far rispettare la circolazione dei fluidi attraverso diversi distretti anatomici.

  • Terapia del dolore: la Tecarterapia viene usata anche nella terapia del dolore favorendo il blocco dello stimolo doloroso e della sua trasmissione

Mesoterapia

 

E' una tecnica di somministrazione dei farmaci per via intraepidermica, intradermica superficiale e profonda, e sottocutanea o ipodermica. Tale metodica è descritta già nel 1793 e forse era attuata nel 400 d.C. daIppocrate[senza fonte], ma la sua diffusione nel mondo medico scientifico avviene grazie a Michel Pistor a partire dal 1952. La mesoterapia è una tecnica di iniezione, "un metodo" - secondo il dr. Michel Pistor, suo ideatore - "per avvicinare la terapia al luogo della patologia". Semplice nella sua concezione, richiede un adeguato apprendistato per essere eseguita efficacemente.

Il vantaggio di tale tecnica consiste nel poter utilizzare ridotte dosi di principio attivo, che diffondono nei tessuti sottostanti l'inoculazione e persistono per più tempo rispetto alla via di somministrazione intramuscolare, con vantaggi quali un effetto prolungato nel tempo, un ridotto coinvolgimento di altri organi e riduzione del rischio di eventi avversi o effetti collaterali.

Infiltrazioni di
acido ialuronico

Iniezioni di acido ialuronico sono utilizzate in riabilitazione come lubrificante antiflogistico e preservante del liquido sinoviale delle articolazioni. L'acido ialuronico è uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi dell'uomo e degli altri mammiferi. Conferisce alla pelle quelle sue particolari proprietà di resistenza e mantenimento della forma. Una sua mancanza determina un indebolimento dei tessuti promuovendo la formazione di rughe ed usura. La sua concentrazione nei tessuti del corpo tende a diminuire con l'avanzare dell'età.

L’efficacia di un trattamento intra-articolare è strettamente correlata alla corretta esecuzione dell’infiltrazione; infatti una terapia avrà il suo beneficio clinico se il prodotto raggiunge correttamente la sede articolare. A tale scopo è importante non solo conoscere l’anatomia dell’articolazione da trattare, ma è quanto mai utile avere la possibilità di visualizzare praticamente la tecnica di esecuzione dell’infiltrazione.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now